Ma il populismo è davvero morto? Nuova puntata di Sette meno dieci

Ogni martedì alle 18:50 torna l’appuntamento settimanale con la rassegna web “Sette meno dieci”, ideata e condotta dall’imprenditrice sociale Gabriella Morelli e dal giornalista e operatore culturale Pierpaolo Lala e promossa da Diffondiamo Idee di Valore, Conversazioni sul futuro, Io non l’ho interrotta e Coolclub.

Martedì 2 marzo in diretta su Facebook e YouTube appuntamento con “Ma il populismo è davvero morto? (e comunque io non mi sento tanto bene)”. Si confronteranno Dino Amenduni (comunicatore politico dell’Agenzia Proforma), Tiziana Prezzo (Corrispondente da Londra di Sky Tg24), Eva Giovannini (giornalista Rai) e Martino Mazzonis (giornalista e ricercatore).

La “puntata” si aprirà con un aggiornamento su “Free Patrick Zaki, prisoner of conscience”, edizione speciale del concorso internazionale di comunicazione sociale “Poster For Tomorrow”. Promossa da Amnesty International Italia, Conversazioni sul futuro e Diffondiamo idee di valore in collaborazione con altri partner pubblici e privati, l’iniziativa chiede, con il linguaggio dell’arte e della creatività, l’immediata liberazione di Patrick Zaki, studente egiziano del master Gemma dell’Università di Bologna, in carcere esattamente da un anno nel suo Paese come prigioniero di coscienza, detenuto esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media. In una cinquantina di comuni italiani e pugliesi sono in affissione pubblica i 10 manifesti selezionati in due fasi successive da una giuria internazionale tra gli oltre 900 provenienti da quasi 50 Paesi in tutto il mondo.
info@conversazionisulfuturo.it – 3394313397