3 luglio – “La grande Opera” di Corrado Punzi

Domenica 3 luglio alle 22 nella Sala Cavallerizza del Castello Volante di Corigliano d’Otranto la rassegna “Io non l’ho interrotta“, in collaborazione con La Festa della Cinema del Reale, accoglierà sullo schermo la proiezione del documentario “La grande Opera” di Corrado Punzi (Intergea, Muud Film) che racconta un conflitto visivo tra la grande macchina industriale e la natura sulla costruzione del gasdotto TAP.

Scritto dello stesso regista con Francesco Lefons, il documentario vede tra gli interpreti Asia Serra, Enea Serra, Serena Fiorentino, Edoardo Serra, Tonia Tommasi, Arianna Acierno. “È un film che nasce da un lavoro di ricerca lungo tre anni (2018-2021) a partire da una osservazione diretta e partecipata sia del movimento di protesta sia dei manager della comunicazione della multinazionale Tap, seguiti nel lavoro in ufficio e sui cantieri onshore e offshore”, sottolinea Corrado Punzi. “La fase di ricerca è stata sostenuta dal fondo sviluppo della Regione, l’Apulia Development Film Fund, e ha coinvolto il giornalista Stefano Martella, che si è occupato di una prima fase di osservazione del movimento No Tap, selezionando le persone cinematograficamente più interessanti”.

Prodotto da Intergea srl & Muud Film Produttori (Donatella Altieri, Nannette Del Carmen, Dario Di Mella, Corrado Punzi e Mattia Soranzo), il documentario è sostenuto dall’Apulia Film Fund di Apulia Film Commission e Regione Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020. Il film, inoltre, è stato sviluppato con il contributo di Apulia Film Commission attraverso l’Apulia Development Film Fund per la fase di produzione.

Ingresso libero. Info 3394313397 – info@iononlhointerrotta.com
Sostieni con una donazione su Produzioni dal basso